dove-alloggiare-a-santiago-de-compostelaSantiago de Compostela, Spagna - Foto di Depositphotos

Santiago de Compostela, situata nella regione della Galizia, nel nord-ovest della Spagna, è conosciuta in tutto il mondo per il suo Cammino di Santiago, una delle più famose rotte di pellegrinaggio del mondo. Tuttavia, Santiago de Compostela offre molto di più che solo il Cammino. In questo articolo, scopriremo le migliori attività da fare a Santiago de Compostela.

>> Scopri anche le migliori zone dove dormire a Santiago de Compostela

Cosa fare a Santiago de Compostela

Visitare la Cattedrale di Santiago de Compostela

La Cattedrale è il cuore del Cammino di Santiago ed è una delle più grandi cattedrali del mondo. Costruita in stile romanico nel XII secolo, la cattedrale è stata ampliata e modificata nel corso dei secoli, fino alla sua forma attuale. È possibile visitare l’interno della cattedrale, dove si trova la tomba di San Giacomo, il santo patrono della Spagna.

>> Trova e prenota un biglietto per visitare la Cattedrale

Passeggiare per il centro storico

Il centro storico della città è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1985. Qui si possono ammirare antiche chiese, palazzi nobiliari e altri edifici storici, tutti costruiti con la caratteristica pietra locale. Una passeggiata per le strade del centro storico è un’esperienza unica che non ti deluderà.

Assaggiare la cucina galiziana

La cucina galiziana è famosa in tutta la Spagna per la sua freschezza e semplicità. Non perderti la zuppa di pesce (caldeirada), il polpo alla galiziana (pulpo a la gallega) e le empanadas, una sorta di torta salata ripiena di carne o pesce. A Santiago de Compostela ci sono numerosi ristoranti che offrono cucina galiziana a prezzi accessibili.

Fare una passeggiata nel parco della Alameda

Il parco della Alameda è il parco più grande di Santiago de Compostela e si trova nel centro della città. Qui si possono ammirare splendide vedute sulla città e sull’imponente Cattedrale. Il parco è molto popolare tra i locali, soprattutto nei mesi estivi, quando ci sono numerosi concerti e manifestazioni culturali.

Visitare il Museo del Pellegrinaggio e di Santiago

Il Museo del Pellegrinaggio e di Santiago si trova vicino alla Cattedrale ed è dedicato alla storia del Cammino di Santiago e al culto di San Giacomo. Il museo offre una vasta collezione di manoscritti, dipinti e oggetti d’arte legati al Cammino e alla cattedrale.

Ammirare la vista dalla Torre dell’orologio

La Torre dell’orologio si trova vicino alla Cattedrale e offre una vista panoramica sulla città. La torre è alta circa 75 metri e si può salire fino alla cima per ammirare la vista. L’ingresso è a pagamento, ma ne vale la pena.

Fare una gita alle Isole Cies

Le Isole Cies si trovano a pochi chilometri da Santiago de Compostela e sono famose per le loro spiagge paradisiache e acque cristalline. Le isole sono protette e accessibili solo tramite traghetto, il che le rende un luogo perfetto per rilassarsi e godere della natura incontaminata. Durante l’estate, le Isole Cies diventano molto popolari, quindi è meglio prenotare in anticipo.

Visitare il Monastero di San Martín Pinario

Il Monastero di San Martín Pinario è uno dei più grandi monasteri della Spagna ed è situato nel centro di Santiago de Compostela. Il monastero risale al XVI secolo ed è stato costruito in stile barocco. Oltre alla sua architettura imponente, il monastero ospita una vasta collezione di opere d’arte e manoscritti.

Partecipare a una festa tradizionale galiziana

La Galizia è famosa per le sue feste tradizionali, che celebrano la cultura, la religione e l’agricoltura locale. A Santiago de Compostela, ci sono numerose feste durante tutto l’anno, come la Festa del Apostolo (il patrono della città) e la Festa della Vendemmia. Partecipare a una di queste feste è un’esperienza unica per immergersi nella cultura galiziana.

Fare shopping al mercato dell’Abastos

Il mercato dell’Abastos è uno dei mercati alimentari più grandi della Spagna ed è situato nel centro di Santiago de Compostela. Qui si possono trovare prodotti locali freschi, come il pesce appena pescato, la frutta e la verdura, il pane e il vino. Il mercato è aperto tutti i giorni tranne la domenica, ed è un luogo ideale per fare shopping e scoprire i sapori e i profumi della cucina galiziana.

In conclusione, Santiago de Compostela offre un’ampia gamma di attività per tutti i gusti, dalle visite culturali ai momenti di relax sulla spiaggia. La città è una meta ideale per una vacanza di qualche giorno o per un’escursione di un giorno durante il tuo viaggio in Spagna. Non perderti la possibilità di scoprire questa meravigliosa città!

Trova e prenota un alloggio a Santiago de Compostela

dove-alloggiare-a-santiago-de-compostela
Santiago de Compostela, Spagna – Foto di Depositphotos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *